pin location

Julien Lopez, il tuo chirurgo ortopedico a Gap

Il dottor Julien Lopez non è chirurgo ortopedico proprio a Gap, ma è specializzato in patologie del piede e della caviglia.

La chirurgia ortopedica è una specialità chirurgica che tratta le patologie e i traumi a carico di ossa, articolazioni, muscoli, tendini e nervi. Il suo obiettivo è ripristinare la funzione e l'anatomia delle strutture colpite utilizzando tecniche chirurgiche adeguate.

Gli interventi ortopedici possono essere effettuati in modalità programmata o in urgenza, a seconda della natura della patologia. Possono essere eseguiti a cielo aperto o mediante tecniche mininvasive come l'artroscopia o la chirurgia percutanea in senso stretto.

Se cerchi uno specialista in chirurgia ortopedica a Gap e non riesci a trovarlo, il dottor Lopez può riceverti a Nizza, Cap d'Ail o Cannes. Pratica la chirurgia percutanea e tradizionale per tutte le patologie legate al piede e alla caviglia.

Il percorso del dottor Julien Lopez, chirurgo ortopedico vicino a Gap

Il dottor Lopez è specializzato nel trattamento delle patologie del piede. Non esercita la professione di chirurgo ortopedico a Gap ma presso la clinica privata Cannes Oxford e presso la clinica Saint George a Nizza. Grazie al suo background e alla sua esperienza, ha acquisito esperienze e conoscenze conseguendo i seguenti diplomi:

  • Diploma di specializzazione (DES) in chirurgia generale
  • Diploma di specializzazione complementare (DESC) in ortopedia e traumatologia
  • Diploma interuniversitario (DIU) in chirurgia della caviglia e del piede
  • Diploma interuniversitario (DIU) in medicina dello sport

Le specialità del dottor Lopez

Affascinato dal funzionamento degli arti inferiori, il dottor Lopez ha moltiplicato i corsi sulla chirurgia del piede e della caviglia. Per ottimizzare le cure fornite ai suoi pazienti, si tiene regolarmente informato sulle nuove tecniche chirurgiche ortopediche. Il dottor Lopez può operare su quasi tutte le patologie del piede e della caviglia:

  • Patologie dell'avampiede, del mesopiede, del retropiede e della caviglia
  • Patologie fredde cosiddette “programmate” o urgenti come i traumi sportivi

Chirurgo ortopedico a Gap specializzato in chirurgia percutanea

Attenzione: Il dott. Julien Lopez opera unicamente a Cannes e Nizza. Quando ha iniziato a esercitare, ha considerato la possibilità di stabilirsi come chirurgo ortopedico a Gap, ma alla fine ha deciso di iniziare a lavorare a Monaco.

Le tecniche di chirurgia percutanea e mininvasiva hanno fatto la loro comparsa negli Stati Uniti e poi in Europa negli anni 2000. La chirurgia percutanea è una tecnica chirurgica mininvasiva. Consiste nell'effettuare piccole incisioni cutanee generalmente di pochi millimetri, limitando l'attacco dei tessuti. Utilizzata per diverse patologie, questa tecnica presenta numerosi vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale:

  • Guarigione più rapida e diminuzione del dolore.
  • Riduzione dei rischi di infezioni.
  • Ripresa rapida degli appoggi.
  • Miglior risultato cutaneo, con cicatrici estetiche e ridotte.

Come si svolge la procedura chirurgica?

Un’operazione del piede mediante chirurgia percutanea avviene generalmente in regime ambulatoriale, in anestesia locale o regionale. Ciò permette di addormentare i quattro nervi della caviglia per una durata compresa tra 6 e 12 ore. A seconda della situazione del paziente e delle comorbilità, l'intervento può essere effettuato in ospedale durante un ricovero di una notte o due.

Una volta applicata l'anestesia, verrai portato in sala operatoria per la procedura chirurgica. Il dottor Lopez esegue diverse microincisioni di 2-4 mm attraverso la pelle, quindi esegue le procedure sull'osso o sui tessuti utilizzando strumenti sottili come frese, lime o bisturi. Il controllo radiografico intraoperatorio garantisce la precisione dell’intervento.

Riducendo l'impatto sui tessuti circostanti, il dolore postoperatorio è notevolmente diminuito, e il recupero del piede è più rapido. Molto spesso il paziente può tornare a casa lo stesso giorno.

Quanto dura un'operazione mediante chirurgia percutanea?

La durata di un'operazione mediante chirurgia percutanea può variare a seconda della patologia del paziente. Per l'alluce valgo, ad esempio, l'intervento dura dai 20 ai 45 minuti.

Julien Lopez, il chirurgo può visitarti urgentemente se hai un tendine di Achille rotto a Gap

Il tendine di Achille è un tendine che collega i muscoli del polpaccio all'osso del tallone. La rottura del tendine di Achille, o "tendinopatia", si verifica quando questo tendine si strappa parzialmente o completamente. Questa lesione è spesso causata da un'attività fisica intensa, da una cattiva tecnica di salto o di flessione del piede, da tendiniti non trattate o da degenerazione progressiva legata all'età.

Se hai una rottura del tendine di Achille a Gap, il dottor Julien Lopez può visitarti urgentemente a Cannes o Nizza. Egli esegue la sutura del tendine di Achille mediante una tecnica mininvasiva (sutura percutanea) oppure la tecnica classica detta “a cielo aperto”.

In pratica, in caso di rottura sospetta o accertata del tendine di Achille, l'intervento chirurgico dovrebbe idealmente essere eseguito entro 10 giorni per poter beneficiare della tecnica percutanea. Dopo 12 o 15 giorni massimo, la tecnica percutanea non è più praticabile perché la guarigione del tendine è troppo avanzata e il risultato funzionale rischia di essere insufficiente. In ogni caso, in attesa dell'intervento, è consigliabile indossare uno stivale lungo (giorno e notte) con cui poter camminare. Ricordati di farti prescrivere degli anticoagulanti per ridurre il rischio di trombosi venosa profonda (flebite).

Perché privilegiare la chirurgia percutanea?

La procedura chirurgica è consigliata se sei giovane (<65 anni) e sportivo. Se in alcuni casi può essere indicato un trattamento ortopedico, il trattamento chirurgico permette di ridurre i tempi di immobilizzazione, limitare il rischio di recidiva e recuperare la corretta forza muscolare.

Il dottor Lopez propone e discute sistematicamente con il paziente il trattamento più adeguato a seconda della situazione. Nel quadro di una lesione recente del corpo tendineo, il dottor Lopez può praticare una chirurgia a cielo aperto o percutanea. Le rotture croniche (più di 3 mesi) sono tutte operate mediante chirurgia convenzionale.

Con la chirurgia percutanea, il medico pratica 4 incisioni di pochi millimetri. Il chirurgo utilizza attrezzature appositamente concepite per avvicinare i bordi della rottura.

Infine, in caso di lesione recente nella zona della giunzione miotendinea, la procedura chirurgica non è sempre consigliata e dipende da diversi fattori:

  • Il livello della rottura
  • Il contingente muscolare e tendineo
  • Lo stato di salute del paziente

Dove esercita il dottor Julien Lopez?

Cerchi un chirurgo ortopedico a Gap (05000)? Il dottor Lopez lavora nel sud-est della Francia. Riceve i suoi pazienti ai seguenti indirizzi:

  • A Nizza, presso il Centre Régina, 73 Boulevard de Cimiez (06000).
  • A Cannes, presso la clinica privata Oxford, 33 bd d’Oxford (06400).
  • A Cap-d’Ail, presso il Centre de Santé de Cap d’Ail, 120 Avenue du Trois Septembre (06320).

Anche se non esercita come specialista ortopedico anche a Gap, puoi fissare un appuntamento con il dott. Lopez direttamente su questo sito o tramite Doctolib. Per le urgenze rivolgersi direttamente alla segreteria allo 06 71 00 19 23.

icon information

Le informazioni contenute in questa pagina sono fornite a titolo indicativo e si riferiscono a casi generali: la vostra situazione è specifica.

Il dottor Julien Lopez, chirurgo ortopedico del piede a Nizza, vi dà il benvenuto e vi consiglia l'aponeurosi plantare.

Fissare un appuntamento

icon téléphone
icon mail
icon pin localisation
Appuntamenti online